Se verrà approvata la sentenza, non sarà più necessaria l’unanimità per la revisione delle tabelle millesimali, ma basteranno 500 millesimi e la metà più uno dei presenti in assemblea.

Sentenza 18477/2010