Ritenuta 36/55% 

Da oggi 1 Luglio 2010, banche e poste dovranno operare una ritenuta del 10%, come da disposizioni dell’articolo 25 del decreto legge 78/2010, sugli importi dei bonifici per le opere che godono delle detrazioni fiscali del 36 e del 55%,  a titolo di acconto dell’imposta sul reddito, dovuta  al fisco  dalle aziende esecutrici dei lavori. 

Questo provvedimento è stato introdotto per evitare le frodi fiscali ai danni dell’erario, in quanto, in seguito a diversi controlli effettuati, risulta che molti fornitori o non emettevano fatture relative agli interventi, oppure non la introducevano nella dichiarazione dei redditi.